La voce del Fiani

Scritti e News

La scienza si prende con filosofia

Galileo news - 10-10-2006

Formare una nuova classe professionale in grado di analizzare e comprendere le conseguenze della scienza moderna e il suo impatto sulla società. Questo è l'obiettivo del dottorato in "Foundations of life sciences and their ethical consequences", il primo in Europa che unisca la ricerca scientifica, in particolare nel campo biomedico, alla filosofia.
Il corso, a carattere internazionale, sarà coordinato dal direttore scientifico dell'Ifom (Istituto Firc di oncologia molecolare) di Milano, Pier Paolo di Fiore, mentre il coordinamento scientifico è affidato a Giovanni Boniolo, professore di logica e filosofia dell'Università di Padova.
Solo quattro saranno gli studenti ammessi, per un corso di studi che durerà quattro anni e la cui lingua ufficiale sarà l'inglese. "La ricerca filosofica italiana ha bisogno di avvicinarsi di più al laboratorio scientifico, mentre la ricerca scientifica dovrebbe rendersi sempre più consapevole dell'importanza delle riflessioni filosofiche relative al proprio ambito di indagine", osserva Boniolo. "Tanto i nuovi risultati biomedici, quanto lo stato della loro discussione epistemologica ed etica, richiedono un cambiamento radicale nelle metodologie di formazione delle figure scientifiche, che devono essere capaci di gestire, anticipare e criticare la rivoluzione in atto".
La domanda per partecipare alle preselezioni si trova sul sito: http://www.semm.it/phd_ethic.php.
t.m
venerdì 6 ottobre - 
Fonte: http://www.didaweb.net/fuoriregistro

Chiudi la pagina