Un portale per professori, studenti e genitori Genium.it rivoluziona la scuola

da LA STAMPA WEB - 2 novembre 2003

La sfida è di quelle che possono lasciare il segno, fare da traino e da apripista ad altre successive innovazioni ed integrazioni tecnologiche. Proprio nell’anno in cui la riforma scolastica porta l’informatica anche nelle elementari, l’universo scolastico acquisisce l’opportunità di gestire molte delle sue attività con l’ausilio determinante della rete. "Genium.it", infatti, è un portale completamente dedicato alla scuola: un’enciclopedia interattiva con link per 80 mila voci, 75 mila pagine di testi, 150 mila tavole e illustrazioni, 60 mila filmati sonori per un totale di mille ore di trasmissione e ancora, un mondo virtuale a tre dimensioni, "GeniumWorld", dove si potranno costruire e ricostruire ambienti e luoghi, passati e futuri. "Genium.it", inoltre, consentirà di ricevere notizie on line su argomenti di attualità per il mondo dei giovani e di disporre di un giornale gestito direttamente dai ragazzi. Ma non è ancora tutto. "Genium.it" offrirà, a genitori e professori, a studenti e studenti, a professori e studenti, l’opportunità di dialogare anche al di fuori delle pareti scolastiche. Grazie a sofisticati sistemi di gestione, ma semplici nell’utilizzo, è possibile per gli studenti preparare ricerche, approfondire gli argomenti, predisporre montaggi dei materiali documentari, fotografici e video, ma anche per i professori sarà possibile impostare le lezioni, verificare il livello di studio dei ragazzi, affidare lavori di approfondimento come compito, mentre per i genitori sarà più semplice, potendolo fare anche da casa, seguire più da vicino il processo di preparazione ed il rendimento dei ragazzi. Ma questa, seppur non secondaria, è solo una faccia di "Genium". Come abbiamo visto, infatti "Genium" è anche un portale, un portale in condizione di mettere in contatto scuole diverse, confrontare i programmi didattici, facilitare il confronto tra professori sia dello stesso istituto che di istituti diversi, offrire la possibilità di dialogo tra genitori e docenti (senza l’angoscia di doversi assentare dal lavoro per ore), tra studenti e studenti, recuperare le lezioni perse, scambiare appunti, preparare le lezioni, avvisare tempestivamente la famiglia su possibili carenze dei ragazzi in determinate materie, consultare il portale in classe per lezioni collettive, avere il proprio personale indirizzo di posta elettronica. Non è tutto, "Genium" rappresenta anche la chiave per accedere direttamente con tutto l’universo che ruota attorno alla scuola, le istituzioni (Ministero, Uffici Scolastici Regionali e Provinciali, assessorati), le associazioni (Associazioni sindacali di categoria), le informazioni (rassegna stampa). Creare quindi una rete telematica nazionale della scuola è possibile, più "voci" si riuniranno per dialogare e confrontarsi e maggiore saranno le opportunità di avviare quel processo virtuale e virtuoso in condizione di migliorare la vita a professori, genitori e studenti. Portale "Genium": note informative

Il portale avrà tre livelli di accesso: professori, studenti, genitori, per garantire l’indispensabile riservatezza di ogni singola persona e del suo lavoro. E’ evidente che i tre livelli, in qualsiasi momento vorranno o sarà necessario potranno comunicare, mettere a confronto i lavori eseguiti, fornire informazioni, diffondere lezioni, richiedere assistenza etc.... Ogni abbonato avrà una sua casella di posta elettronica: mario.rossi@studenti.genium.it mario.rossi@professori.genium.it mario.rossi@genitori.genium.it

L’indirizzo è un comune indirizzo di posta elettronica che può essere universalmente utilizzato nella rete. In questo modo i genitori potranno dialogare con i professori, i professori tra loro, i ragazzi tra loro e con i professori. Anche se sarà consentito l’uso di "nicknames" non sarà comunque permesso l’anonimato.
Genium YellowPages
Pagine gialle di Genium offrirà l’opportunità di trovare tutti gli appartenenti alla "Genium Community"
GeniumWorld
I ragazzi ed i professori potranno frequentare il mondo virtuale a tre dimensioni "GeniumWorld", dove potranno dialogare e costruire ambienti e luoghi.
Su richiesta dei professori si potranno creare nuovi mondi a soggetto, (per esempio: l’antica Roma, l’oceano e i suoi abitanti, il Medioevo, il mondo degli atomi e delle molecole, etc.) nei quali sia i ragazzi che gli studenti potranno contribuire a sviluppare i contenuti (per esempio creare un museo virtuale con quadri etc.)

Potranno essere creati, su richiesta dei professori, anche mondi dedicati a particolari progetti, per esempio gruppi di studio formati da studenti, guidati da professori, che realizzano insieme un lavoro indipendentemente dalla loro collocazione geografica. GeniumRadio E’ prevista anche una internet-radio; mentre i ragazzi sono collegati con Genium (ma anche senza collegarsi a Genium) avranno la possibilità di ascoltare musica e dialogare con il DJ al quale potranno chiedere di mandare in "onda" le canzoni che preferiscono. Naturalmente la "radio" si presta anche alla trasmissione del parlato e quindi si potranno mandare in onda servizi su particolari argomenti di interesse per i ragazzi. Forum Per i dibattiti sugli argomenti di interesse per studenti, genitori e professori. Blog Una apposita redazione fornirà on line notizie su argomenti di attualità per il mondo dei giovani. Nella prima fase la redazione sarà composta soltanto da nostri redattori. In un secondo momento verrà resa possibile la creazione e la gestione di un giornale fatto direttamente dai ragazzi.

Chiudi la pagina