Cera, Andreana, De Simone

 

Tutti gli eventi della tua vita.....

".. tutti gli eventi della tua vita sono lì perché tu li hai attratti lì.
Quello che decidi di fare con essi, dipende da Te".
(Richard Bach)

Conoscevo di vista il prof. D’Andrea, era lì con me da alcuni minuti, una delle prime persone che ricevevo nella veste di assessore comunale. Poche parole son bastate a farmi capire che stava inseguendo un sogno, un grande sogno, e che io, come si fa per i sonnambuli, lo dovevo assecondare. Così è stato, ed ora dobbiamo ammettere che, grazie a lui (o a causa sua?), il gemellaggio fra le due scuole e le città di Buffalo e Torremaggiore è un sogno che si è avverato.

Alcune brevi considerazioni.
L’accoglienza
. E’ stata veramente eccezionale. All’aeroporto, nelle famiglie che ci hanno ospitato, a scuola, alla City Hall, dappertutto si respirava calore umano, la sensazione che i buffaloniani erano fieri ed onorati di riceverci e noi eravamo increduli di fronte a tanto onore.

Un Paese "normale". Ascoltando gli studenti, i professori e le famiglie che ci ospitavano la sensazione era che, un po’ come da noi, la gente comune subiva le scelte politico-militari dell’Amministrazione Bush. Era evidente un grande, spiccato orgoglio patriottico che però non celava la contrarietà all’intervento in Iraq e un giudizio negativo sull’operato di Bush: un conto sono gli Stati Uniti e gli "americani", un altro l’Amministrazione Bush. Mi piace ricordare anche che mentre il sindaco Masiello firmava il documento di gemellaggio insieme al sindaco Di Pumpo, il presidente Bush era a Buffalo per una manifestazione e aveva usato la cortesia di non invitare il sindaco Masiello, che aveva espresso giudizi negativi sull’intervento militare. Il tutto però, senza produrre quello squallido teatrino della politica che è ormai consuetudine in Italia.

L’incontro con il prof. Sebastiano Andreana. Grazie al gemellaggio, al prof. Andreana e agli amici del comitato di Buffalo, sarà più semplice per noi frequentare corsi di aggiornamento, di specializzazione o di laurea presso l’Università di Buffalo, tra le migliori degli U.S.A, un altro mondo rispetto a quelle italiane. Ho visitato minuziosamente tutta la School of Dental Medicine, per quattro ore, accompagnato da questa splendida persona che è il prof. Andreana. Quanto più semplice e naturale era il nostro parlare, tanto più mi rendevo conto della qualità umana e scientifica di Sebastiano, della sua grande disponibilità, del suo chiedermi le cose come se mi avesse contattato lui per imparare da me. Quanti Andreana sono sparsi per il mondo e fino a quando dovremo tollerare questa fuga di cervelli, questo spreco di risorse umane e scientifiche?

Il Preside Cera. In pochi giorni mi ha insegnato tanto, soprattutto il segreto della eterna giovinezza: non stancarsi mai di conoscere! Lui è "il Preside"! Il più bello che abbia mai conosciuto.

L’opportunità. E' il filo rosso che lega tutto ciò che ruota intorno al gemellaggio Torremaggiore-Buffalo! Opportunità per le due città, per le due scuole, per produttori, imprenditori, studenti, per il mondo del lavoro e per quello della cultura, ammesso che si possano separare i due mondi.
Questo evento, questa opportunità, ce l’ha attratta anche il nostro caro professore D’Andrea! Cosa farne dipenderà da ciascuno di noi.
Thank you, Gaetano!
Di cuore!

Dr. Nicola De Simone
Medico Chirurgo Odontoiatra

- Aprile 2004

Chiudi la pagina