La voce del Fiani

Cara ex alunna…

(Nota della Redazione] Anche la presente viene pubblicata in ossequio ai principi enunciati nel DISCLAIMER e, pertanto, con l'omissione di nomi e indicazioni specifici.
Vogliamo, infatti, ricordare - come gli altri interventi dimostrano - che non è in atto alcun "processo" a una specifica classe o a specifici professori, ma si sta sviluppando un "dibattito" che può e deve stimolare la libera espressione di opinioni finalizzate alla crescita del nostro liceo, che è in rapida ascesa proprio grazie alla vivacità dei suoi fermenti e dei suoi progetti.

Cara ex alunna del liceo N.Fiani (N.R.: vedi Lettera aperta di una ex... ),
anch'io sono un ex alunno ……., ma mi spiace tanto non pensarla come te!!
Sai, anch'io ora sto vivendo una nuova esperienza in una città che mi offre tutto quello che potevo desiderare e come te sono un universitario che si trova a confrontarsi non più con una "semplice" decina di compagni di classe che hanno più o meno una stessa cultura, ma mi sto confrontando con centinaia di culture diverse...Sai qual'è stata la prima cosa che ho notato? che io in mezzo a quel centinaio di persone che sono in facoltà con me quotidianamente sono un genio...eppure io al liceo non ero certamente il primo della classe...anzi...
Ringrazio ancora oggi .…., xchè grazie a lei sono riuscito a preparare Storia del diritto romano in 10gg, grazie alle 1000 battaglie affrontate con ...... che riesco ad avere un mio pensiero...etc...Ricordati che in ogni esperienza negativa la colpa di solito è sempre al 50%...cmq grazie ancora ai miei Prof. (soprattutto a ….)..xchè ricorderò i 5 anni di liceo come una pagina indelebile nella mia vita...
F.M.

luned́ 15 dicembre 2003
a staff@lavocedelfiani.com

Chiudi la pagina